Gara a cronometro da solo e in coppia a Fulenbach

Gara a cronometro da solo e in coppia a Fulenbach

L’ex vincitore del Tour de Suisse Urs Zimmermann l’attrazione nel Aaregäu – Andreas Schweizer, campione del mondo in carica, non po essere rallentata.

Con 144 ciclisti, gli organizzatori del 9° Fulenbach gara a cronometro da solo e in coppia hanno potuto annunciare un nuovo record di partecipanti nella bella stagione autunnale. Il test ciclistico nella lotta contro il tempo è stato avviato nel 2009 dai corridori ancora attivi Herbert Fivian e Daniela Glaus insieme con i attivi del RV Fulenbach. Dopo che solo una prove a tempo in coppia era in programma in un primo momento, una prova a tempo da solo è stato annunciato presto, in cui l’elite non solo si svolga i Campionati del mondo, ma anche in una disciplina olimpica. La gara a cronometro di 30 km attraverso Härkingen e Boningen fino al quartiere industriale di Fulenbach è stata dominata per la quinta volta dal campione del mondo da Wimmis Andreas Schweizer. Nel 2012, lo specialista dell’Oberland bernese Andreas Schweizer e l’ex ciclista professionista di Zurigo Michael Themann hanno potuto festeggiare la loro prima volta come partner nella regione di Aaregäu. Dopo il 2014, 2015 e 2016, il tecnico di misurazione di 38 anni della RC Steffisburg ha trionfato per la quarta volta consecutiva nella prova a tempo individuale. “Che è stato un finale di stagione di successo per me. Mi piace sempre molto la corsia veloce qui. E quest’anno le condizioni di gara senza pioggia e vento erano particolarmente buone. “Il cantone di Soleure sembra essere particolarmente favorevole ad Andreas Schweizer. In giugno è diventato campione svizzero di cronometro a Lüterkofen-Ichertswil im Bucheggberg, prima di diventare campione svizzero di cronometro in agosto dopo il 2013 a Trento (Strasse) 2015 ad Aalberg (Dä) ad Albi in Francia per la terza volta campione del mondo Master. L’attrazione nella cronometro a coppie a Fulenbach è stato senza dubbio l’ex corridore solettese di classe mondiale Urs Zimmermann, secondo nella gara di 20 km nella categoria Vitesse dietro a Daniel Christen e Michael Themann sul podio con il suo compagno e vicino Roland Zähner. Il vincitore del Tour de Suisse del 1984 e terzo al Tour de France del 1986 alle spalle dei due corridori de La Vie Claire Greg LeMond dagli USA e Bernard Hinaut(Fr) hanno dimostrato insieme a Roland Zähner di essere ancora in forma. Un motivo in più per i due di alzare il ritmo nel secondo giro di dieci chilometri e superare il duo Armando Ponzio e Peter Büchler, partiti in fretta.

“Ho avuto una bella sensazione oggi. Ancora oggi mi alleno 10 000 km all’anno con la mia bici da corsa. Non era la prima volta che partecipavo ad una gara con il mio vicino Roland Zähner. Abbiamo già organizzato insieme il Giglathon”, ha detto Urs Zimmermann, nato nel 1959, che ha trascorso i primi 25 anni della sua vita nella fattoria dei suoi genitori Wolftürli a Mühledorf SO e ora vive a Suhr AG. Infine, Urs Zimmermann, ora informatico professionista, campione svizzero del 1986 ha aggiunto. “Oggi ho pensato locale e o rinunciato essere a casa per la trasmissione televisiva in diretta della strada WM a Bergen. O ancora una volta guidato nel mio cantone di origine una corsa.” Peter Kölliker di Fulenbach e il suo partner Beat Rippstein hanno perso il terzo posto in quarta posizione per soli 1,1 secondi. E il quinto è stato il puro duo Soletta Reto Lauper di Härkingen con il più veloce ospite del cantone, il Derendinger Marco Glutz. Nella coppia di 30 km di prove a cronometro nella categoria piloti da corsa, la campionessa svizzera di cronometro Marlen Reusser, che aveva vinto anche il titolo a Lüterkofen, ha vinto insieme al basilese Emanuel Müller. Solo cinque giorni prima, la studentessa di medicina di Hindelbank era alla prova a cronometro a Bergen, dove si è classificata al 28° posto dietro la ciclista Ramona Forchini (25). Le top rider svizzere Jutta Stienenen e Marcia Eicher hanno concluso al quarto posto come squadra femminile pura, non molto indietro di due minuti. Nella categoria Gentlemen She and He oltre 10 km Eliane e Gerhard Jaun da Lengnau BE, i genitori del top driver Roth-acros Lukas Jaun, hanno portato davanti alla coppia di organizzatori Daniela Glaus e Herbert Fivian i fiori della vittoria. Nella gara militare su tre giri i grandi favoriti Adrian Schläpfer e René Roth sono stati ancora una volta imbattibili a Fulenbach. (mdy)

social position

Condividi questo post