Emulsionanti in creme solari

Emulsionanti in creme solari

Quasi tutte le creme solari contengono emulsionanti e/o alcool.

E perché?

Gli emulsionanti, anche quelli naturali come le lecitine, vengono utilizzati per dissolvere i fattori di protezione solare liposolubili nella matrice acquosa della crema o della lozione e per evitare che si separino nuovamente. La maggior parte dei filtri UV si dissolvono meglio in alcool che in acqua e l’alcool ha anche un effetto conservante. A causa di queste proprietà, gli emulsionanti e/o l’alcool sono presenti in quasi tutti i prodotti di protezione solare, ma comportano anche rischi e pericoli.

Gli emulsionanti influenzano ad esempio lo strato barriera della pelle, lo strato corneo. Questo strato serve principalmente a proteggere dalla penetrazione di sostanze estranee nell’organismo. Tuttavia, se lo strato diventa più permeabile a causa di emulsionanti, i filtri UV possono anche penetrare più in profondità nella pelle ed eventualmente anche avere effetti ormonali. Questo effetto è intensificato dall’alcool, che asciuga la pelle perché distrugge il naturale strato protettivo di grasso.

Nei prodotti per la protezione solare, queste proprietà possono causare un lavaggio più rapido dello strato protettivo dei filtri UV sulla pelle (ad es. attraverso la sudorazione) e la protezione UV non è più garantita come desiderato: “Mi sono strofinato bene e sono ancora diventato rosso”, dice allora.

Gli emulsionanti sono anche sospettati di essere la causa dell’acne di Maiorca.

Tutto sommato, ci sono motivi sufficienti per scegliere prodotti per la protezione solare senza alcool ed emulsionanti.

https://www.lifeforce.ch

social position

Condividi questo post